Belgio, Benteke a segno dopo 7 secondi: è record

46
osvaldo
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante belga ha siglato un record non da poco nella storia della Coppa del Mondo: gol dopo sette secondi contro Gibilterra

Il Belgio fa tre su tre nel girone di qualificazioni al Mondiale di Russia. Altrettanti ne fa Christian Benteke, ma ciò che risalta agli onori della cronaca è la prima rete: l’attaccante belga ha sbloccato le marcature dopo appena sette secondi dal fischio d’inizio della sfida contro Gibilterra.

UN TRAGUARDO STORICO – Il precedente record apparteneva a David Gualtieri, giocatore di San Marino che nel 1993 segnò il gol di apertura contro l’Inghilterra dopo appena 8 secondi. Benteke è riuscito a fare di meglio, annullando i commenti che vedevano al centro della cronaca, in questi giorni Cristiano Ronaldo e il gol più veloce della sua carriera. Il giocatore del Crystal Palace ha potuto, infine, gioire per il roboante 6-0 ottenuto dalla sua Nazionale e mettere un piede verso la qualificazione alla competizione mondiale che avrà luogo nel 2018, dimenticando così il passo falso di EURO 2016.

Condividi