Afobe: niente nazionale, la FA invia i documenti al Congo sbagliato

33
pecchia
© foto www.imagephotoagency.it

Afobe, l’attaccante del Bournemouth non scende in campo con la sua Nazionale per un errore della FA

Ha dell’incredibile quanto successo a Benik Afobe, attaccante in forze al Bournemouth, al quale è stato impedito di scendere in campo con sua Nazionale, quella della Repubblica Democratica del Congo, in vista del match contro la Guinea valido per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018.

I FATTI – Tutta colpa di un clamoroso errore della Football Association che ha inviato i documenti del giocatore al Congo sbagliato, ovvero alla Repubblica Popolare. E’ proprio il giocatore stesso a spiegare l’accaduto ai microfoni di BBC-Radio Solent, come riporta il sito goal.com: «La FA ha mandato i miei documenti al Congo sbagliato, ci sono voluti dieci giorni per il trasferimento delle carte e la Fifa ha ultimato il suo lavoro solo dopo la gara contro la Guinea. Sono rimasto molto deluso di non aver potuto giocare ma per fortuna la mia nazionale ha vinto lo stesso e io sono rientrato in Inghilterra senza infortuni. Questo è molto importante, voglio essere a disposizione del mio club che viene prima della Nazionale».

Condividi