Ag. Jorginho: «Il Napoli è più lungo e lui fa più fatica»

24
jorginho napoli pazienza
© foto besiktas napoli champions league jorginho

L’agente del brasiliano: «Fa un po’ più fatica perchè il Napoli quest’anno è più lungo. La Champions inciderà sulle prestazioni»

Ormai da due stagioni punto di riferimento del centrocampo del Napoli, Jorge Luiz Frello Filho, meglio noto come Jorginho, sta dimostrando in questo avvio di campionato di aver qualche difficoltà in più rispetto alla scorsa stagione. Secondo il suo agente Joao Santos questo sarebbe dovuto a una diversa sistemazione in campo della squadra: «Jorginho ieri ha disputato una buona partita, in velocità e ha fatto girare molto la palla. Credo che quest’anno faccia un po’ più fatica rispetto all’anno scorso, perché adesso il Napoli è più lungo e c’è bisogno di maggiore velocità».

VERSO LA JUVE – Ieri il regista partenopeo è andato anche vicino al gol, ma quello che conta è la buona prestazione del gruppo nel suo complesso: «La cosa importante è aver battuto l’Empoli e aver conquistato i tre punti. Avrebbe potuto segnare, ma il portiere è stato bravo: peccato. Ora ci aspetta la Juventus, Jorginho sta bene e sa cosa fare».

CALENDARIO FITTO – Impegnata su tre fronti, la squadra di Sarri avrà poco tempo a disposizione tra una partita e l’altra e si preannuncia una stagione piuttosto impegnata, che influenzerà sicuramente nelle prestazioni dei giocatori: «La Champions incide? Tante partite ravvicinate non aiutano, il tempo per recuperare sarà poco e questo aspetto può incidere sulle prestazioni. Il Besiktas avrà un giorno di riposo in più e in Turchia è cambiato l’orario, non so perchè la Federcalcio Italiana non faccia come quella Turca dandoci più tempo per recuperare. Sono comunque fiducioso – conclude Santos – faremo due buoni risultati».

Condividi