Agnelli e lo Scudetto al bacio: «Passione, umiltà e cattiveria»

agnelli deniz akalin incinta
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Juventus emozionato per il Sesto Scudetto consecutivo che lo fa entrare di diritto nella storia dei patron bianconeri

Anche il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, ha rilasciato alcune brevi dichiarazioni per commentare la vittoria del sesto titolo di fila da parte della formazione bianconera: «Passione, umiltà è cattiveria… domani più che ieri. Leggenda». Questo il tweet apparso sull’account ufficiale del presidente bianconero, Andrea Agnelli, beccato in un ‘bacio da Scudetto’ al momento del 3-0 di Alex Sandro che ha definitivamente spazzato via qualsiasi scaramanzia insieme alla compagna Deniz Akalin. Intanto, dagli spogliatoi bianconeri, è delirio totale: avevamo già visto le immagini in campo di un Cuadrado scatenato sulle spalle di Allegri, ‘tingendo’ la chioma dell’allenatore bianconero di schiuma bianca. Ma la festa è proseguita anche negli spogliatoi, come mostrano le immagini del profilo della Juventus con i calciatori scatenati, con tanto di Magnum di Ferrari pronti a ‘lavare’ chiunque passi da quelle parti. Una giornata di festa per il sesto Scudetto consecutivo: dopo i due giorni di riposo che Allegri accorderà ai calciatori, tuttavia, sarà tempo di concentrarsi corpo e mente sull’obiettivo Champions League a Cardiff. 


Condividi