Aguero al City e si scatena il mercato degli attaccanti

3
© foto www.imagephotoagency.it

Il quotidiano spagnolo AS ha dato la notizia che oggi Sergio Aguero sarà  in Inghilterra per firmare il contratto che lo legherà  al Manchester City di Roberto Mancini. Finiscono le speranze delle pretendenti del Kun, fino all’ultimo infatti la Juventus, il Chelsea e il Real Madrid hanno cercato di far cambiare idea al talento argentino che dopo una lungaÃ? telenovella, dovuta anche alla Coppa America, ha finalmente deciso dove giocherà  il prossimo anno. Anche Mancini ieri aveva dichiarato pubblicamente l’affare concluso e con grande gioia sta aspettando l’arrivo del Kun a Manchester dove hanno avuto un ruolo chiave i suoi agenti che sono stati convinti dal progetto dello sceicco Mansour, dai risultati ottenuti nella passata stagione e dalle ambizioni del club che punta a vincere la Champions League nei prossimi 2 o 3 anni. L’affare sembra essersi concluso con il City che pagherà  la clausola rescissoria dell’argentino fissata a 45 milioni di euro non si rendono note però le cifre sull’ingaggio del giocatore che dovrebbe essere faraonico ma non come quello di Tevez; ora bisogna vedere come si evolverà  la situazione legata a Tevez, con l’arrivo del connazionale verrà  ceduto (l’Inter è in pole e sembra aver raggiunto un accordo con il giocatore) o resterà  per formare uno dei reparti offensivi più forti d’Europa? Sicuramente questo passaggio scaturirà  un valzer di attaccanti che cambieranno maglia oltre a Tevez potrebbero cambiare squadra Zarate richiesto dall’Atletico per il dopo Aguero, Drogba che il Chelsea vorrebbe sostituire con Neymar che è ambito anche dal Real Madrid, Giuseppe Rossi che può andare alla Juve ma l’Arsenal è dietro l’angolo e Hulk che vorrebbe una sfida più importante del Porto.

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…