Alisson: «Roma quasi perfetta, ma ripartiamo da qui»

95
alisson
© foto www.imagephotoagency.it

La Roma ha vinto contro il Lione in Europa League ma pesa il risultato della gara di andata e quindi Alisson e soci escono dalla UEL. Le ultimissime e le dichiarazioni del portiere in zona mista dall’Olimpico

Una grande Roma ha battuto due a uno il Lione in Europa League ma è uscita lo stesso per via del quattro a due subito all’andata. Tra i migliori dei giallorossi ieri c’è stato Alisson, il portiere titolare in coppa e sugli scudi per alcune parate importanti. Intervistato in zona mista, Alisson ha dichiarato: «Pesa molto il quarto gol dell’andata. Abbiamo fatto una partita quasi perfetta e avevamo bisogno di fare di più. Una squadra come la nostra non può subire quattro gol. Noi siamo fortissimi e lo abbiamo fatto vedere a tutti, è stato un grande spettacolo ma non è bastato. Bisogna ripartire dagli errori, ma mentalmente dobbiamo lasciarla alle spalle. Il derby di Coppa Italia diventa fondamentale ma prima dobbiamo pensare al Sassuolo. La Roma può contare su di me, sono arrivato qui per lavorare forte e migliorare quanto fatto in Brasile. Crediamo ancora allo Scudetto, finché la matematica ci dà una chance noi ci pensiamo, anche se dobbiamo giocare partita per partita».

Dal nostro inviato Massimiliano Bruno

Condividi