Allarme bomba: evacuato campus di Real Madrid e Manchester United

real madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Un pacco sospetto ha fatto scattare l’allarme: evacuato campus di Real Madrid e Manchester United

Un allarme bomba ha scosso il ritiro americano di Real Madrid e Manchester United. Le due compagini europee stanno svolgendo parte del ritiro estivo all’interno del campus dell’University of California, Los Angeles (UCLA). Ieri sera, alle 22.10 ora locale, un pacco sospetto ha fatto scattare il piano di emergenza e così studenti e calciatori sono stati invitati a lasciare le proprie residenze per recarsi allo stadio Drake. Dopo i controlli di rito la situazione si è normalizzata e tutti sono potuti ritornare alle proprie attività. Naturalmente resta lo stato di massima allerta intorno al ritiro delle due squadre.

Real Madrid e Manchester United continuano la preparazione in vista della prossima stagione. In particolare il club di Mourinho sembra quello più attivo sul mercato. La Premier League inizierà il prossimo 13 agosto e i Red Devils non vogliono farsi trovare impreparati, come dimostra l’acquisto di Romelu Lukaku dall’Everton per 75 milioni di sterline. Il mercato del Real Madrid è ancora in fase di stallo. Per ora l’unico acquisto è il ternino Theo Hernarndez strappato all’Atletico ma dopo la cessione di James Rodriguez qualcosa si muoverà sul fronte delle entrate. Le due squadre si affronteranno domenica 23 luglio per un match amichevole proprio negli Stati Uniti.

 

 

 

Condividi