Allegri striglia la Juventus. Intanto rientra Marchisio

99
© foto www.imagephotoagency.it

Max Allegri, allenatore della Juventus, striglia la Juventus dopo la sconfitta in casa dell’Inter. Intanto Marchisio torna ad allenarsi in gruppo

Massimiliano Allegri è finito sul banco degli imputati dopo la sconfitta contro l’Inter. I tifosi e l’ambiente non hanno gradito la panchina di Higuain e la presenza dal 1′ minuto dello spento Mandzukic: il Pipita deve giocare sempre, secondo il sentimento popolare, e se proprio deve star fuori che non sia contro l’Inter. Il giorno dopo a Vinovo tra i giocatori della Juventus c’è ancora grande rabbia per la sconfitta di San Siro ma anche grande voglia di riscatto e la prima chance di riscatto capiterà tra pochi giorni, mercoledì, quando allo Stadium arriverà il Cagliari degli ex Storari, Isla, Padoin e Borriello.

LA STRIGLIATA E IL RIENTRO – La Juve si è ritrovata oggi a Vinovo per preparare la gara con gli isolani e per rivedere e analizzare la partita contro l’Inter in video con gli errori di reparto (la difesa) e dei singoli (Asamoah sul gol di Perisic) che vanno cancellati. Barzagli e Chiellini non sono al top della condizione e non hanno convinto ma Benatia resterà fuori probabilmente per 20 giorni mentre il centrocampo ancora non convince (Pjanic ha dimostrato i suoi limiti da regista, Asamoah e Khedira sono apparsi stanchi). La Juventus lavora in cerca del riscatto e intanto sorride per il ritorno di Marchisio: il Principino, assente da aprile, è tornato ad allenarsi in gruppo. Piccolo segnale di speranza. A riferirlo è “La Gazzetta dello Sport“.

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
rinnovo koulibalyKoulibaly, l’agente: «Premier? Non ci pensa più»
Prossimo articolo
Napoli - KoulibalyNapoli – Koulibaly: i dettagli del rinnovo