Inter e Milan, che record! 16 cambi di panchine dal 2010 ad oggi

mazzarri seedord milan-inter derby
© foto www.imagephotoagency.it

Inter e Milan, che record! Sedici panchine bruciate dal 2010 ad oggi in totale, tra le big europee quasi nessuna ha fatto di peggio, mentre in Italia, dopo il Palermo, il record di allenatori è del Genoa

Inter e Milan nel caos, mai viste probabilmente le due compagini milanesi così tanto in difficoltà allo stesso momento così tanto nella loro storia. Gli anni recenti mostrano un trend chiarissimo sia per i rossoneri che per i nerazzurri, capaci di bruciare la bellezza di sedici panchine in totale dal 2010 ad oggi. Non è un record, ma quasi: di sicuro tra le big europee nessuna ha cambiato così tanto, ma pure in Italia sono poche quelle che hanno fatto meglio (o peggio, punti di vista). In totale dal 2010 ad oggi l’Inter ha cambiato la bellezza di undici allenatori, compreso l’ultimo, il traghettatore della Primavera Stefano Vecchi, che è scontato ormai debba mollare la panchina della prima squadra a fine stagione. Il Milan invece, nello stesso periodo di tempo, ha cambiato ben sei allenatori: l’ultimo di questi, che almeno a parole non dovrebbe essere bruciato (qui le ultime: Milan, Montella confermato: si attende la sua decisione), è Vincenzo Montella. Diciassette cambi in totale e, come detto, sedici allenatori che tra Inter e Milan, di fatto, sono già saltati, tutto questo in poco meno di sette anni. La media nerazzurra è elevatissima: un allenatore e mezzo a stagione, mentre i rossoneri hanno comunque cambiato un allenatore quasi a stagione.

Allenatori Inter e Milan: quanti ne sono passati…

In casa nerazzurra, nel post-2010, dopo il “Triplete” di José Mourinho, non c’è più stata pace in panchina e sono arrivati, nell’ordine: Rafa Benitez, Leonardo, Gian Piero Gasperini, Claudio Ranieri, Andrea Stramaccioni, Walter Mazzarri, Roberto Mancini, Frank de Boer, Stefano Vecchi, Stefano Pioli ed ancora Stefano Vecchi. Dieci allenatori per undici cambi, una media che Massimo Moratti ha tenuto alta come nel suo stile (il passato parla chiaro, qui un approfondimento: Inter: i traghettatori che nessuno ricorda), ma che poi Erick Thohir ed i cinesi di Suning hanno mantenuto. Ha cambiato tanto anche Silvio Berlusconi, prima di lasciare poche settimane fa il Milan: l’ex presidente rossonero negli anni di dominio rossonero non cambiava molto spesso, ma negli ultimi sette anni le cose hanno preso un’altra piega. Nell’ordine il Milan, dopo l’addio di Carlo Ancelotti e la breve parentesi di Leonardo, ha messo in fila gente del calibro di Massimilino Allegri, Clarence Seedorf, Filippo Inzaghi, Sinisa Mihajlovic, Cristian Brocchi e Vincenzo Montella appunto. Se vi pare poco…

Allenatori Inter e Milan: nessuna big europea ha fatto peggio

Guardando alle altre big europee, nessuna tiene il confronto con Inter e Milan in termini di esoneri e cambi di allenatore. Dal 2010 in poi la stessa Juventus ne ha cambiati appena quattro: dopo l’addio di Ciro Ferrara, sono arrivati Alberto Zaccheroni e Luigi Delneri nel giro di pochissimi mesi, prima delle prolungate esperienze di Antonio Conte e Massimiliano Allegri. Il Barcellona ha cambiato sette volte, è vero, ma c’è da considerare la parentesi ad interim di Jordi Roura nel 2013 a causa della malattia del compianto Tito Vilanova. Considerando sempre gli ultimi sette anni, il Real Madrid, in passato club “mangia-allenatori”, ha cambiato in realtà solo quattro allenatori (José Mourinho, Carlo Ancelotti, Rafa Benitez e Zinedine Zidane). L’Atletico Madrid soltanto tre, mentre il Manchester United, dopo il lunghissimo regno di Sir Alex Ferguson, ha cambiato quattro volte in quattro anni…

cambi allenatori inter milan big europee serie a
Corriere dello Sport

Allenatori Inter e Milan: in Italia sì, c’è chi ha fatto peggio

In Italia, invece? Come riporta puntualmente il Corriere dello Sport il record assoluto è del Genoa di Enrico Preziosi: ben tredici cambi di allenatori (spesso gli stessi) negli ultimi sette anni! Anche la Sampdoria ha cambiato tanto: più di un allenatore l’anno, otto negli ultimi sette anni. Tra le grandi la Roma ha fatto un po’ peggio del Milan, ma non di certo dell’Inter: sette allenatori in sette anni e, a quanto pare, cambierà ancora (qui le ultime: Allenatore Roma: adesso spunta Paulo Sousa). Il Napoli ha cambiato appena tre volte, la Lazio cinque invece. Ovviamente resta fuori da ogni classifica, ma era scontato, il Palermo, che dal 2010 ad oggi ha cambiato allenatore ben ventisei volte! È un record assoluto in Europa che difficilmente però qualcuno riuscirà anche solo minimamente a scalfire.

Condividi