Antonelli: «Montolivo perdita importante. Nazionale? E’ il sogno di tutti»

53
antonelli milan
© foto www.imagephotoagency.it

Luca Antonelli, terzino sinistro del Milan, ha parlato dell’infortunio di Riccardo Montolivo ma anche del suo possibile futuro in Nazionale

Giornata importante quella di oggi, martedì 11 ottobre. A San Siro va in scena l’incontro tra arbitri, dirigenti e capitani e il Milan ha inviato Luca Antonelli a causa dell’infortunio occorso a Riccardo Montolivo. L’argomento caldo in casa rossonera è proprio l’infortunio che ha messo ko per i prossimi 6 mesi il bistrattato centrocampista rossonero. Queste le parole del terzino sinistro: «Montolivo ci mancherà tantissimo. Lui è fondamentale in campo per noi ma anche fuori dal campo. Gli insulti? Chi lo insulta sui social è solo un ignorante e non merita commento».

IL COMMENTO – Prosegue Antonelli: «L’abbiamo sentito ed era giù di morale. Ci teneva a continuare la stagione e a dare una mano al Milan ma temo che non riuscirà a finire la stagione a causa dell’infortuni. Ventura e la Nazionale? Le parole del nostro commissario tecnico fanno sicuramente piacere. Tutto però dipenderà da quello che riuscirò a fare quest’anno con la maglia del Milan. La Nazionale è il sogno di tutti ma passa attraverso le prestazioni di un giocatore nel rispettivo club d’appartenenza. Incontro con gli arbitri? Serve per chiarire alcune situazioni e sicuramente questi incontri fanno bene. Moviola in campo? Può aiutare».

Condividi