Argentina, Maradona: “La colpa non è dei giocatori”

0
© foto www.imagephotoagency.it

Diego Armando Maradona torna a parlare dell’eliminazione della nazionale argentina dalla Copa America, avvenuta nei quarti di finale per mano dell’Uruguay qualificatosi nella nottata all’atto conclusivo: “Non posso parlare molto della partita perchè non l’ho vista. Ogni volta che ho visto l’Argentina in campo era come un coltello che mi si rigirava nel petto. Non ho potuto, solitamente mi faccio una camminata, e contro l’Uruguay facevo una partita di tennis. Ho parlato con il Kun e con Mascherano. Volevo parlare anche con Messi. Ma non è colpa dei giocatori. Ho detto un sacco di cose prima di andarmene, spero che la gente se le ricordi ora”, le parole riportate da TuttoCoppaAmerica.

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…