Argentina, rischio qualificazione. Bauza: «Vinceremo la Coppa del Mondo»

113
sudamerica
© foto www.imagephotoagency.it

L’Argentina rischia di non qualificarsi per i Mondiali in Russia ma Mister Bouza è convinto che il suo sogno si avverrà: vinceranno la Coppa del Mondo

L’Argentina non sta facendo bene nel suo cammino verso i prossimo Mondiali in Russia. Nessuna ansia e nessuna preoccupazione da parte del tecnico Edgardo Bauza, ma un punto in due partite ufficiali per la qualificazione è veramente poco. Il rischio di mancare la qualificazione è veramente alto e guardando la rosa dell’Argentina qualche dubbio viene.

BAUZA E IL SUO SOGNO – Intervistato dopo il doppio impegno, prima contro il Perù terminato in pareggio e successivamente contro il Paraguay, dove l’Argentina ha perso a causa del rigore sbagliato da Aguero e il gol di Gonzalez che gela l’Albiceleste, Mister Bauza non perde il controllo: «Rimango fiducioso nel mio sogno, sono convinto che saremo campioni del mondo» e poi si schiera dalla parte dei suoi ragazzi: «Non mi piace quando i giocatori vengono criticati. Quando vorrò Icardi lo chiamerò. Adesso preferisco Higuain e Pratto. Tevez è un giocatore molto utile, vogliamo toglierli dalla testa il ritiro. Di Maria? È disperato perché sta cercando il gol. Mascherano è imprescindibile, il migliore nel suo ruolo attualmente». Ora sono cinque i punti di distanza che l’Albiceleste deve recuperare per continuare a lottare per la qualificazione a Russia 2018. Fondamentale sarà tornare a vincere, cosa che la squadra di Bauza non fa da ben tre partite.

LA COMMOZIONE DI VIVAS – Le tante critiche che sono piovute sulla squadra hanno toccato anche l’ex difensore Nelson Vivas che si è schierato per difendere la sua Argentina, mal celando una forte commozione. Definisce la critica “spietata” quella rivolta contro i giocatori. Una situazione che ricorda il 1999 quando lui stesso faceva parte della Nazionale che sistematicamente veniva dileggiata e criticata dalla stampa e dai tifosi.

Condividi