Astori: «Contenti di Bernardeschi, sta trovando consapevolezza»

40
astori
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Davide Astori, difensore della Fiorentina, all’indomani del successo nel derby contro l’Empoli di Giovanni Martusciello

Davide Astori, difensore della Fiorentina, dopo il successo ottenuto nel derby contro l’Empoli ha parlato in un’intervista rilasciato ai microfoni del TgR Rai Toscana: «Ci tenevamo a vincere questo derby, l’anno scorso abbiamo avuto difficoltà. Abbiamo disputato un’ottima partita, siamo stati bravi a concretizzare e abbiamo allungato la striscia positiva. Se siamo in crescita? Sono d’accordo con le parole di mister Sousa. Oltre alla partita di domenica, noi vediamo anche il lavoro settimanale. Il nostro percorso va avanti bene e si sta concretizzando, i risultati sono il finale di questo percorso. Bernardeschi? Siamo contenti, sta prendendo sempre più consapevolezza nei proprio mezzi ed acquisisce fiducia. E’ un calciatore importante e può ricoprire più ruoli».
ASTORI CONTINUA – «Quale calciatore mi ha impressionato? Dico Badelj, nonostante le critiche che arrivano più dai media che dai tifosi, è un calciatore che non possiamo perdere. Europa League? Vogliamo il primo posto, sappiamo quanto sia importante per il futuro. Non c’è tempo fermarsi, dobbiamo concentrarci sulla sfida di giovedì. Dove possiamo arrivare? E’ sbagliato porsi degli obiettivi, ovviamente è importante arrivare in Europa». 

 

 

 

 

Condividi