Atalanta, la svolta con un poker di giovanissimi

46
calciomercato atalanta zukanovic
© foto www.imagephotoagency.it

Caldara, Conti, Gagliardini e Petagna: da quando Gasperini li ha utilizzati, l’Atalanta ha centrato 13 punti in cinque gare di campionato

La svolta in campionato dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini è arrivata con l’esplosione di ben quattro talenti italiani. Tra questi, tre arrivano direttamente dal settore giovanile della formazione orobica, mentre il quarto è la punta Andrea Petagna, classe 1995. L’ex Milan è la sorpresa dell’attacco atalantino: è riuscito a scavalcare le gerarchie nel reparto offensivo battendo la concorrenza di Pinilla e Paloschi, attaccanti ben più quotati dell’ex Milan ed Ascoli.

GIOVANI AL POTERE – Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, in questa stagione Gasperini ha calato un poker di giovani ed ha centrato il pieno jackpot: cinque vittorie nelle ultime sei partite di Serie A. Gli artefici si chiamano Mattia Caldara, difensore classe 1994, Andrea Conti, terzino classe ’94 e il centrocampista Roberto Gagliardini. Da quel 2 ottobre sono arrivati 13 punti in cinque gare, permettendo all’Atalanta di risalire la classifica con velocità e insidiandosi alle spalle del gruppetto europeo. Italia nel futuro? Il commissario tecnico Giampiero Ventura si è già mosso due volte per studiare i talenti nerazzurri. E se son rose… fioriranno!

Condividi