Atalanta, così lo perdi: Fiorentina su De Roon

de roon atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

De Roon è stato uno splendido protagonista del campionato di Serie A e, presto, potrebbe far tappa, di nuovo, nel nostro torneo

Arrivato in Italia, dall’Heerenveen, nell’estate del 2015, Marten De Roon ha stupito tutti con la maglia dell’Atalanta addosso. Un’esperienza bella quanto breve, visto che il centrocampista olandese ha vestito la casacca neroazzurra per una sola stagione. 36 presenze su 38 in campionato, costellate da 1 gol e 2 assist. Per poi trasferirsi in Premier League, al Middlesbrough per 15 milioni di euro. Milione più, milione meno, la cifra chiesta dal Boro per cedere il cartellino del mediano classe 1991. I club di Premier League non hanno bisogno di liquidità e, molto spesso, non accettano i compromessi, così le squadre interessate dovranno necessariamente mettere mano al portafoglio. Come accaduto all’Atalanta, orfana di Kessiè, e pronta a riabbracciare Marten. Ma la Dea dovrà ben guardarsi dalla concorrenza della Fiorentina. Pantaleo Corvino, in mezzo al campo, dopo aver perso Borja Valero e con Milan Badelj in procinto di fare lo stesso, ha bisogno di regalare un rinforzo a Stefano Pioli. Il costo del cartellino dell’ex atalantino, inoltre, non è proibitivo, tenuto conto anche degli introiti provenienti dalle cessioni operate in questa prima fase di calciomercato. Atalanta e Fiorentina su Marten, in A sono tutti pazzi per De Roon.

Condividi