Atalanta, Gasperini: «Europa? Voliamo basso»

37
atalanta gasperini
© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta on fire: la formazione nerazzurra è reduce da un periodo molto positivo ed inizia a sognare un posto in Europa, ecco il commento del tecnico Gian Piero Gasperini

La vittoria di domenica contro il Genoa è solo l’ultima di una lunga serie e l’Atalanta non ha intenzione di fermarsi. La Dea attualmente è ai piani alti di classifica e il sogno Europa può diventare realtà. Ecco l’analisi del tecnico Gian Piero Gasperini, sull’ambizione Europa League ma non solo, a Top Calcio 24: «E’ una situazione insperata ad inizio stagione, sono passate 11 giornate che non sono molte nma neanche poche: ci godiamo questo momento. Se mi aspettavo questa serie di risultati? L’inizio di campionato, a livello di risultati, è stato difficile. Poi c’è stata una svolta, una bella serie di vittorie contro anche squadre di prestigio».
PROSEGUE IL TECNICO DELLA DEA – «Giovani? Ho la fortuna di avere in gruppo dei giovani molto interessanti, Under 21 e Nazionali: è quasi naturale schierarli vedendoli in allenamento. Sassuolo? Il risultato di ieri li ha resi rammaricati, sarà difficile. Analogie col Genoa? La voglia di valorizzare i giovani, di farli crescere e di portarli al calcio che conta. Quando ho iniziato al Genoa, era in un’altra categoria, qua c’è un progetto diverso. Atalanta che può ambire all’Europa League? Per ora è meglio volare bassi: è una classifica molto corta, non era la classifica a cui pensavamo».

Condividi