L’Atletico Madrid rinuncia alla sospensiva, niente mercato a gennaio

27
atletico madrid finale champions
© foto www.imagephotoagency.it

La società allenata da Simeone non farà operazioni nella finestra di mercato di gennaio. Si pensa già alla campagna acquisti estiva

L’Atletico Madrid non porterà avanti operazioni di mercato nella prossima finestra di gennaio, è questa la decisione presa dalla società madrilena. La scelta del club è dovuta al fatto che una rinuncia a intavolare operazioni nel calciomercato invernale di gennaio, garantirebbe alla società madrilena, l’emissione di una sentenza da parte del Tribunale dello sport ,in merito al divieto di effettuare operazioni di mercato disposto dalla Fifa a discapito dei Colchoneros, entro l’1 giugno 2017, e quindi in tempo per la prossima campagna acquisti estiva.

LE DISPOSIZIONI DELLA FEDERAZIONE INTERNAZIONALE – La Federazione Internazionale aveva disposto il blocco di mercato per due finestre consecutive ai danni dell’Atletico Madrid e dei cugini del Real, per aver violato i regolamenti in merito al tesseramento di calciatori minorenni. La società biancorossa nonostante sia contraria alla decisione presa dalla Federazione nei propri confronti, ha deciso di giungere ad un compresso che prevede la rinuncia al ricorso al Tas per ottenere la sospensione cautelare della sanzione in tempo utile per poter programmare la campagna acquisti estiva, qualunque sia la sentenza definitiva disposta dar Tribunale di Losanna.

Condividi