Milan più vicino a Aubameyang, Watzke: «Via per offerte giuste»

aubameyang borussia dortmund
© foto www.imagephotoagency.it

Aubameyang-Milan, la trattativa va avanti. Il giocatore piace tanto ai rossoneri e l’ad del Borussia Dortmund Watzke fa sapere di un ultimatum

Nonostante il forte interesse del Chelsea, il Milan si avvicina a Pierre Emerick Aubameyang. Il giocatore del Borussia Dortmund sarà un avversario oggi in quel di Guangzhou e sfiderà il Milan nella prima amichevole estiva di livello della stagione. Aubameyang-Milan sarà una sfida sul campo e anche una trattativa che i dirigenti rossoneri proveranno a portare avanti: sembra che lo stesso Aubameyang abbia deciso di abbassare la richiesta per lo stipendio, passando da tredici milioni di euro all’anno a otto milioni e mezzo. A piccoli passi la punta è pronta a rimettersi quella maglia rossonera indossata anni fa.

Del gabonese ha parlato Hans Joachim Watzke, amministratore delegato del Borussia Dortmund, e ha rivelato particolari interessanti. «Abbiamo avuto un incontro con Aubameyang e gli abbiamo detto che se vuole andare via e ha in mano offerte, deve presentarcele e allora possiamo mandarlo via. I giorni che gli abbiamo concesso si stanno esaurendo. A noi serve il tempo materiale per trovare un sostituto, cosa che sarà difficile o addirittura impossibile, ma comunque dovremo trovare qualcuno. Noi aspettiamo, per ora non c’è nulla» ha detto Watzke al Welt am Sonntag.

Condividi