Badu, la beffa oltre il danno: casa svaligiata

72
badu udinese
© foto www.imagephotoagency.it

Per Emmanuel Badu è tutto fuorché un buon momento. Il centrocampista dell’Udinese si sta riprendendo dopo una malattia e, beffa delle beffe, ha subito pure un furto in casa

Se qualcosa può andar male lo farà: la Legge di Murphy è valida anche per Emmanuel Badu, centrocampista in forza all’Udinese. Il giocatore ghanese è alle prese con la riabilitazione da una malattia che lo ha colpito in patria nella sosta per le nazionali ma le brutte notizie non vengono mai sole. «Sono entrati i ladri in casa mia, mi hanno avvisato quando ero in Ghana ma non so a quanto possa ammontare il bottino della merce rubata» ha detto infatti lo stesso Badu, arrabbiato per come stanno andando le cose negli ultimi giorni.

RUBARE A CASA DI BADU – Il giocatore è tornato ieri a allenarsi a Udine con i compagni e con il nuovo tecnico Luigi Delneri. Da un po’ di tempo è stato colpito da una forte gastroenterite, dopo il match delle qualificazioni tra Ghana e Sudafrica probabilmente Badu ha mangiato qualcosa che gli ha fatto molto male ed è rimasto ricoverato più di una settimana ad Accra in ospedale. Poco prima del ritorno, l’altra cattiva notizia: come riporta La Gazzetta dello Sport i ladri hanno fatto visita in casa sua e sono in corso gli accertamenti per capire quanta roba è stata rubata.

Condividi