Bakhar sornione: «Inter? Meglio pensare all’Hapoel»

42
de boer bakhar
© foto www.imagephotoagency.it

L’Hapoel Beer Sheva ha sorpreso l’Inter e il calcio europeo andando a vincere due a zero a San Siro: le parole e le emozioni di Barak Bakhar, tecnico degli israeliani

Barak Bakhar molto probabilmente ieri sera ha portato a casa la vittoria della vita. Il tecnico dell’Hapoel Beer Sheva ha battuto due a zero a San Siro l’Inter nella prima partita della fase a gironi di Europa League. Il mister degli israeliani si gode questo momento magico e pensa solo a godersela, come si evince dalle parole rilasciate a fine partita ai microfoni UEFA.

UNA VITTORIA ENORME«Ha funzionato tutto, questa vittoria è importantissima. Non sono ancora certo che possa cambiare gli equilibri in questo girone, ma senz’altro ora godiamo di un risultato per il quale ci siamo preparati tanto. Di solito in casa riusciamo anche a fare di più e meglio. L’Inter è un team con giocatori ottimi, e resta un gruppo di grande livello, ma in questo momento penso ai miei e basta» ha detto infatti Bakhar.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
pasqualCarli: «Saponara resta a Empoli, Martusciello si farà»
Prossimo articolo
simeone torres atletico madrid barcellonaSimeone “accorcia” con l’Atletico Madrid, l’Inter gongola