Barcellona, confermato lo stop per Iniesta

68
iniesta barcellona
© foto www.imagephotoagency.it

La stella del Barcellona, nel corso del match contro il Valencia, ha riportato una lesione del legamento collaterale del ginocchio. Possibili 2-3 mesi di stop

Barcellona l’ambiente blaugrana è in apprensione: nel corso della sfida al Mestalla contro il Valencia, il faro del centrocampo Andres Iniesta ha avuto la peggio in un contrasto di gioco e ha riportato, purtroppo, una lesione del legamento collegamento collaterale del ginocchio destro.

LO SCONTRO – Nei primi minuti del match, il fuoriclasse catalano si trova ad affrontare uno scontro di gioco con l’argentino Enzo Perez; il gioco prosegue, ma il centrocampista spagnolo rimane accasciato al suolo qualche minuto a tastarsi ripetutamente il ginocchio dolorante. A quel punto, dopo l’intervento dello staff medico, la partita riprende con l’ingresso in campo del croato Ivan Rakitic.

L’INFORTUNIO – Dal movimento in caduta di Iniesta si temeva il peggio. Più tardi il club ha reso nota la diagnosi: «Lesione parziale del legamento collaterale e della capsula posteriore del ginocchio destro. In programma ulteriori esami». Il centrocampista blaugrana rischia di restare fuori circa 2-3 mesi.

AGGIORNAMENTO 23 OTTOBRE – Leggero sospiro di sollievo per il Barcellona: il periodo di assenza di Andres Iniesta  pare durerà un po’ meno di quanto i primi esami avevano fatto pensare. Il centrocampista blaugrana ha riportato una lesione del legamento collaterale del ginocchio destro dopo un contrasto di gioco nel corso della sfida al Mestalla contro il Valencia di Cesare Prandelli, terminata poi per 2 – 3 in favore dei catalani. La diagnosi prevede un periodo di riposo di circa due mesi, ma la stella spagnola conserva ancora qualche speranza di poter rientrare già per fine dicembre, in occasione delle ultime due sfide dei blaugrana in programma il 18 e il 21 dicembre.

Condividi