Bellusci: «Empoli ignorante e cattivo, bene così»

44
infortunio veseli
© foto www.imagephotoagency.it

Giuseppe Bellusci ha guidato la sua difesa e il suo Empoli a un prezioso pareggio interno con la Roma: le parole alla fine del match del Castellani

Tra i migliori dell’Empoli nel pari di ieri con la Roma c’è stato Giuseppe Bellusci. Il difensore ha fatto una buona partita e poi è intervenuto in zona mista: «Ho visto un Empoli ignorante e cattivo, questa è la voglia che serve per salvarci. In campo c’è voglia di portare a casa i punti, ci godiamo una gara fatta di sacrificio contro una grande Roma. Ora possiamo tornare a lavorare con consapevolezza, sappiamo quanto ci è mancato finora e possiamo correggere gli errori. Dzeko? Sa attaccare la profondità, ho preso un brutto giallo e mancherò a Pescara, dispiace».

LE PAROLE DI BELLUSCI – «Abbiamo avuto due ottime occasioni contro una grande squadra. Se oggi non abbiamo preso gol non è merito mio o di Skorupski, ma di tutta la squadra. Le nostre punte corrono in lungo e in largo e potrebbero peccare dunque di lucidità, ma ci mettono in condizione di difendere bene. Non servono pressioni ora perché già la classifica ce le sta dando, la vittoria prima o poi arriverà. Dobbiamo lavorare in vista di Pescara con l’intensità e la voglia mostrate con la Roma» ha continuato Bellusci ai microfoni di Radio Lady al termine della partita.

 

Condividi