Milan, ballo delle punte: Kalinic dice “sì”. I dettagli dell’accordo

belotti torino
© foto www.imagephotoagency.it

Ballo delle punte in casa Milan: nuovo tentativo per Belotti. Sullo sfondo Aubameyang e Andrè Silva. Kalinic l’alternativa low cost

Kalinic verso il Milan – 11 giugno, ore 16.35

Il condiziona è d’obbligo quando si tratta di trattative di mercato ma, stando a Sky Sport, l’attaccante della Fiorentina avrebbe trovato l’accordo economico con la dirigenza rossonera: 2.5 milioni di euro a stagione più bonus, l’ingaggio che andrebbe a percepire. Ma i viola non si accontentano dei 20 milioni offerti dalla proprietà cinese, l’accordo si potrebbe però chiudere a 30 milioni di euro.

Un centravanti per Montella: tutti i nomi – 11 giugno, ore 8.10

Il Milan torna alla carica per il Gallo Belotti. L’obiettivo principale del Milan, in questa fase del mercato, è quello di regalare un attaccante al tecnico Vincenzo Montella. Carlos Bacca non ha convinto del tutto, non rientra nei piani tecnici dell’allenatore e partirà (al momento non ci sono delle vere e proprie trattative ma l’attaccante lascerà il club rossonero). Il Milan ha messo nel mirino il Gallo ma anche Aubameyang del Borussia Dortmund, Andrè Silva del Porto e Nikola Kalinic della Fiorentina. Secondo “La Gazzetta dello Sport” per la punta del Torino il Milan potrebbe alzare l’offerta cash e ampliare il gruppo delle contropartite (Zapata, Kucka e Niang, tre giocatori che potrebbero piacere a Mihajlovic). Nei prossimi giorni è previsto un nuovo contatto tra i due club. Cairo però non molla e ha ribadito l’intenzione di cedere il suo centravanti solo per 100 milioni di euro cash, il Milan proverà a farlo ragionare. Sempre nel mirino Aubameyang e Andrè Silva mentre Kalinic è l’alternativa low cost (potrebbero bastare 25-30 milioni di euro per accontentare la Fiorentina). Ballo delle punte per il Milan.

Condividi