Berardi all’Inter: c’è il sì del giocatore ma occhio al Tottenham

berardi
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Sassuolo sfiderà domani quella che potrebbe essere la sua squadra ma attenzione al Tottenham. Berardi all’Inter: le ultimissime

Il Sassuolo scenderà in campo domani all’ora di pranzo a San Siro per sfidare l’Inter di Stefano Vecchi. La gara sarà l’occasione per vedere all’opera la formazione del traghettatore nerazzurro ma anche per vedere all’opera a San Siro Domenico Berardi. L’attaccante classe 1994 di proprietà del Sassuolo ha già fatto male ai nerazzurri, realizzando un calcio di rigore allo scadere nel match della scorsa stagione. Ausilio stravede per il giovane calciatore calabrese ma per capire se Berardi diventerà un giocatore dell’Inter bisognerà attendere l’arrivo del nuovo allenatore, per capire anche in base al sistema di gioco che ha in mente, quali siano le sue idee. La sfida di domani sarà l’ennesimo esame di maturità per l’attaccante del Sassuolo. Ausilio ha già fatto sapere che, se avrà l’ok del nuovo tecnico, tra un mese tornerà alla carica con l’intento di ottenere il via libera del club neroverde. C’è già stato qualche incontro e il giocatore avrebbe dato il suo assenso al trasferimento. Il Sassuolo però chiede 40 milioni di euro e l’Inter vorrebbe tirar fuori, tra contanti e contropartite (Caprari) 30 milioni. Attenzione al Tottenham che, come l’Inter, segue il giocatore. A riferirlo è “Il Corriere dello Sport“.

Condividi