Berardi e Dahoud per la Juventus. Patto Lichtsteiner

194
sassuolo convocati berardi
© foto www.imagephotoagency.it

In entrata la Juventus studia nuovi colpi in prospettiva: Domenico Berardi del Sassuolo e Mohamed Dahoud del Borussia Mönchengladbach. Intanto spuntano retroscena interessanti su Stephan Lichtsteiner

Domenico Berardi e Mohamed Dahoud sono i due nomi nuovi per il calciomercato della Juventus. I bianconeri sono alla ricerca di colpi per il futuro e di giocatori da far crescere e per il centrocampo è forte la candidatura del calciatore del Borussia Mönchengladbach. Dahoud inoltre è in scadenza di contratto a giugno 2018, se non dovesse arrivare il rinnovo allora la Juventus si getterebbe la prossima estate sul siriano naturalizzato tedesco.

NON SOLO DAHOUD, ANCHE BERARDI – Non va dimenticato poi Domenico Berardi, che da anni è al Sassuolo ma da anni è della Juventus. La scorsa estate ha rifiutato il passaggio in bianconero per crescere ed esplodere con i neroverdi anche in Europa ma l’occhio lungo della Vecchia Signora non lo molla. Il problema è che per Berardi non vige più la clausola di riacquisto prefissata e questo potrebbe stimolare le concorrenti.

IL PATTO LICHTSTEINER – Arrivano anche retroscena di mercato su Stephan Lichtsteiner. Si è parlato di un suo addio alla Juventus nell’ultima sessione di trattative ma poi non è partito e nemmeno è stato inserito nella lista Champions League. Dietro all’esclusione ci sarebbe una sorta di patto: pur di non perderlo a zero la Juve lo cederebbe a gennaio a una squadra ancora in corsa in UCL e per questo motivo, scrive Tuttosport, non sarebbe rientrato nella lista UEFA.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
icardi rinnovo clausolaRinnovo Icardi: Inter, clausola pazzesca!
Prossimo articolo
montellaMilan: per il ds spunta anche Osti