Berardi, 40 milioni sono troppi: la Roma studia l’affare

berardi
© foto www.imagephotoagency.it

La richiesta del Sassuolo per Domenico Berardi spaventa la Roma: quaranta milioni di euro sono troppi per i giallorossi. Il giocatore però piace tantissimo a Di Francesco e Monchi e si studia come riuscire a prenderlo

Domenico Berardi piace a Eusebio Di Francesco, ma non è una novità. Fa gola pure a Monchi, e questo è un indizio per il calciomercato della Roma. C’è già un piccolo intoppo nella trattativa ed è rappresentato dalla richiesta economica del Sassuolo: i neroverdi vogliono quaranta milioni di euro come minimo per il talento calabrese. La Roma non ha quesi soldi e non vuole arrivare a spendere una cifra così alta, quindi è al lavoro per capire come abbassare le pretese sassolesi. Non è escluso che cerchi di inserire delle contropartite tecniche nella trattativa, ci saranno nuovi aggiornamenti col Sassuolo e si capirà come e dove intervenire, scrive La Gazzetta dello Sport. Berardi però è uno degli obiettivi più caldi per l’attacco.

Condividi