Beretta: «Voglio il Cagliari come l’Athletic Bilbao»

52
convocati chievo verona - cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Mario Beretta, responsabile del settore giovanile del Cagliari, è contento dei rossoblu e ha un modello importante a cui ispirarsi

Un Cagliari in stile Athletic Bilbao, Mario Beretta ha un sogno. Il responsabile Del settore giovanile del Cagliari infatti ha detto: «Ho deciso di tornare ai giovani perché alcune cose nel calcio non mi piacevano, adesso il risultato coi ragazzi contra relativamente e ci si concentra sulla crescita. La Serie A crede poco nei giovani, è un dato di fatto. Sulle norme sono sempre stato un po’ scettico, incidono il pensiero generale e anche un po’ il fattore economico. Spero che comunque si cominci a dare più spazio ai ragazzi anche di giovane età in Serie A».

COME L’ATHLETIC – «Noi a Cagliari abbiamo un progetto con l’Olbia molto importante per tutto il movimento. C’è amicizia tra i presidenti e questo dà vita a un rapporto importante, utile sia a livello di prima squadra che di vivaio. Il sogno è quello di una forte identità sarda, l’Athletic Bilbao da questo punto di vista è un grande esempio. Quello è il nostro obiettivo anche se la strada è molto lunga. A livello di vivaio c’è una forte prevalenza di giocatori provenienti dalla Sardegna, è questo quello che vogliamo» ha concluso Mario Beretta a Sky Sport.

Condividi