Bernardeschi: «Fiorentina, ci risolleveremo presto»

121
© foto www.imagephotoagency.it

Federico Bernardeschi, calciatore della Fiorentina, ha parlato del momento dei viola e ha invitato i tifosi viola a stare vicini alla squadra

Federico Bernardeschi e la Fiorentina non mollano. In campionato le cose non vanno come dovrebbero ma Berna non perde l’entusiasmo. Il calciatore dei viola, presente al Gran Galà dell’Ant, ha parlato anche del momento della formazione di Paulo Sousa, reduce dalla vittoria in Europa League in casa dello Slovan Liberec: «Non stiamo vivendo un momento felice, ma ci riprenderemo e daremo soddisfazioni» riporta “Il Corriere dello Sport“.

IL COMMENTO – Prosegue il calciatore della Fiorentina che ha ricevuto una medaglia per la solidarietà: «A quando un nuovo 4-2 alla Juventus? Presto. Siamo un grande gruppo con una società solida alle spalle. Non abbiamo paura, scendiamo in campo sempre per dare il massimo, orgogliosi di vestire la maglia viola. Solo Messi e Ronaldo possono risolvere le partite da soli. Io lavoro dando il massimo sempre. I tifosi devono continuare a sostenere questa squadra. Sousa? Lo vedo come l’ho visto sempre. I risultati in questo periodo sono mancati ma noi non siamo mai mancati e questo è merito del mister».

Condividi