Bernardeschi: «Fiorentina, vinceremo. Segnerò di più»

114
Bernardeschi
© foto www.imagephotoagency.it

Tra Fiorentina e Italia, Bernardeschi sa che è l’anno della svolta. «Devo segnare di più e voglio vincere in viola» ammette l’attaccante

Federico Bernardeschi è al suo anno decisivo, deve dimostrare tutto il suo talento sia con la Fiorentina che con l’Italia e per farlo deve pure segnare di più. Lo ammette lui stesso: «Voglio segnare di più. Devo imparare a fare gol brutti». Negli occhi di tutti c’è ancora la prodezza balistica col Valencia, ma per il viola non è facile fare molti gol e il perché arriva dai chilometri macinati durante tutto il match. Brucia energie Bernardeschi quando è in campo, deve correre e tenere corta la squadra: «Conoscete gente in alto nella classifica cannonieri che faccia anche le diagonali difensive?».

VIOLA E AZZURRO – L’appartenenza alla Fiorentina è un valore, continua l’attaccante gigliato: Antognoni, Rui Costa, Baggio, Batistuta, Mutu sono tutti i fenomeni che hanno portato in alto Firenze e che adesso i tifosi viola rimpiangono. Paulo Sousa comunque quest’anno è carico e la Fiorentina deve arrivare tra le prime sei, stando alle parole di Bernardeschi: «Dobbiamo provare a vincere Coppa Italia o Europa League». A La Gazzetta dello Sport infine si parla di Nazionale e del futuro con l’Italia. Entusiasta di aver fatto parte del gruppo per l’Europeo, il calciatore apuano si sofferma sul gruppo azzurro: «Spero di non deludere Ventura. Il gruppo storico azzurro è il migliore ma anche quello dell’Under 21 diventerà forte»

 

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
tmallPjaca: «Juventus club unico al mondo»
Prossimo articolo
allegri-urla-juventus-agosto-2015-ifaWitsel – Juventus: no dello Zenit. Si fa a giugno?