Bernardeschi più Inter che Fiorentina, Antognoni: «Resta solo chi è contento»

bernardeschi
© foto www.imagephotoagency.it

Federico Bernardeschi-Inter, l’idea c’è e chiamarla solo idea è riduttivo: il dieci della Fiorentina è il primo obiettivo nerazzurro in attacco. Il Chelsea e il Bayern Monaco sono le due maggiori concorrenti

Futuro Bernardeschi: parla Antognoni – 8 giugno, ore 15.00

Giancarlo Antognoni, dirigente e simbolo della Fiorentina, si è espresso così, a margine di un evento cui ha preso parte oggi, sul futuro di Federico Bernardeschi: «Il ragazzo è nato e cresciuto con questa maglia addosso, se dovesse proseguire la sua carriera qui la Fiorentina ne gioverebbe sotto molti punti di vista. Ma i matrimoni si fanno in due e, come ha dichiarato Pioli devono rimanere soltanto calciatori contenti di giocare per la Viola».

Bernardeschi-Inter: le ultime sulla trattativa – 8 giugno, ore 10.45

Federico Bernardeschi-Inter, le ultimissime notizie di calciomercato. Il giocatore è il primo nome nella lista dei desideri nerazzurra, c’è da rifare l’attacco e il dieci della Fiorentina è il giocatore su cui Sabatini e Ausilio punteranno di più. In questo momento il suo futuro con i viola è in bilico, c’è aria di grande cambiamento per i gigliati e anche Stefano Pioli ha detto di volere giocatori motivati al raduno estivo. L’Inter però lo vuole in tutti i modi, anche se il prezzo non è bassissimo: quaranta-quarantacinque milioni di euro, questo è il costo minimo a cui può scendere la proprietà viola, che tiene molto al giocatore e lo reputa il gioiello della rosa. Secondo Il Corriere della Sera l’Inter proverà il tutto per tutto con Bernardeschi, balzato al primo posto tra le idee nerazzurre, ma dovrà stare attenta alla concorrenza all’estero. Il Chelsea di Antonio Conte spinge, ma anche Carlo Ancelotti con il suo Bayern ha mostrato spesso interesse. Bayern Monaco e Chelsea rimangono le due rivali più acerrime dell’Inter, con la Juventus a seguire il tutto con attenzione.

Condividi