Bologna-Cerci, appuntamento in settimana

cerci
© foto www.imagephotoagency.it

Bologna-Cerci è l’ultima idea di calciomercato venuta fuori in questi primi frangenti di sessione estiva

L’appuntamento Bologna-Cerci ci fu già nel corso dello scorso mercato, l’ex ala del Torino effettuò persino le visite mediche ma la trattativa non andò a buon fine proprio per le condizioni fisiche non ottimali del calciatore. Stando a quanto scrive Il Corriere dello Sport, Riccardo Bigon starebbe pensando nuovamente a Cerci per puntellare il reparto offensivo del Bologna. Il budget a disposizione del dirigente è abbastanza ridotto, ma la società potrebbe comunque garantire un triennale all’esterno. Cerci ha sfiorato i colori rossoblu sia in estate che a gennaio, entrambe le volte le visite mediche hanno poi indotto la società a puntare su altri obiettivi, ma, se stavolta, come pare, il giocatore godrà di buona salute, allora un primo ostacolo sarà superato. Poi sarà la volta dei discorsi legati all’ingaggio: Alessio, attualmente, guadagna ben 2,7 milioni di euro all’Atletico Madrid, cifra proibitiva per le casse del club emiliano. Il contratto scadrà il prossimo anno e gli spagnoli paiono intenzionati a monetizzare dalla sua cessione, ora spetterà al calciatore venire incontro alla proposta rossoblu. Tra domani e dopodomani ci sarà un incontro, in cui le parti capiranno se ci sono o meno dei margini per portare avanti questa trattativa.

Condividi