Fiorentina, basta Kalinic: ko uno stoico Bologna

37
bologna - fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

E’ terminata Bologna – Fiorentina, anticipo dell’11^ giornata di Serie A: Kalinic regala i tre punti alla formazione di Paulo Sousa, con i padroni di casa in inferiorità numerica dal 30′ per l’espulsione di Gastaldello

E’ giunta al termine Bologna – Fiorentina, anticipo dell’11^ giornata di Serie A: il rigore segnato da Kalinic al 31′ ha permesso alla formazione viola di portare a casa tre punti importantissimi in termini di classifica. Una gara iniziata male per entrambe, che hanno perso Simone Verdi, dopo pochi minuti, e Matias Vecino, già nel riscaldamento. La chiave del match, dopo il palo di Ilicic al 7′, è proprio al minuto 30: Gastaldello stende in area Kalinic, calcio di rigore e rosso diretto per il difensore. Il croato dal dischetto non sbaglia. Un buon primo tempo quello della Viola, che non si ripete nella ripresa nonostante la superiorità numerica: sterili, comunque, i tentativi dei padroni di casa.

TABELLINO – BOLOGNA – FIORENTINA 0-1

Reti: 31’ Kalinic (F)

Ammoniti: 28’ Mbaye (B), 41’ Kalinic (F), 52’ Salcedo (F), 74’ Dzemaili (B), 88’ Masina (B), 90’ Tomovic (F)

Espulsi: 29’ Gastaldello (B)

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Mbaye, Gastaldello, Helander, Masina; Dzemaili, Pulgar (77’ Di Francesco), Taider; Verdi (12’ Rizzo), Floccari (58’ Sadiq), Krejci. In panchina: Gomis, Donsah, Ferrari, Krafth, Mounier, Nagy, Oikonomou, Sarr, Viviani. Allenatore: Roberto Donadoni

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Salcedo (55’ Tomovic), Gonzalo, Astori; Tello, Badelj, Borja Valero, Milic; Bernardeschi (72’ Sanchez), Ilicic (84’ Cristoforo); Kalinic. In panchina: Lezzerini, Babacar, De Maio, Chiesa, Diks, Hagi, Oliveira, Zarate. Allenatore: Paulo Sousa

Condividi