Fiorentina, Sousa: «Kalinic in forma». Ma Borja Valero…

53
sousa fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Bologna – Fiorentina sbloccata da Kalinic: le parole di Paulo Sousa a fine partita, che però lamenta la scarsa cattiveria in avanti dei suoi. Borja Valero spiega il calo nel secondo tempo: «Eravamo stanchi»

Una vittoria importante che rilancia la Fiorentina in classifica: contro il Bologna i viola riescono a mettersi in tasca tre punti col minimo sforzo e a fine partita può esultare anche il tecnico Paulo Sousa che, grazie al gol del solito Nikola Kalinic, trova nuova linfa in vista dei prossimi impegni settimanali (giovedì c’è anche l’Europa League). «Abbiamo bisogno dei nostri migliori giocatori, come Kalinic, e tutti al massimo della propria forma fisica – le parole del portoghese – . Ad oggi penso che avremmo meritato più punti in classifica di quelli che abbiamo, noi stiamo lavorando duro per metterci alle spalle un momento non facilissimo».

FIORENTINA, SOUSA: «MANCAVA CATTIVERIA». BORJA VALERO… – Sulla partita: «Oggi abbiamo fatto una gran partita contro una squadra forte come il Bologna: loro ci hanno fatto correre e, alla fine, non siamo riusciti a chiuderla come volevamo – ha spiegato Sousa – . La vittoria è importante, ma ci è mancata un po’ di cattiveria agonistica nel segnare il secondo gol. Alla fine sono contento così». Della stessa idea tra l’altro anche Borja Valero, che subito dopo la gara ha spiegato però come nel secondo tempo il calo fisico viola sia stato dovuto alle tante partite giocate ultimamente: davanti comunque si potrà fare di meglio…

Condividi