Il Bologna ed il quarto d’ora accademico

57
© foto www.imagephotoagency.it

Nell’ultimo quarto d’ora delle 8 partite di Serie A, il Bologna ha subito il 50% delle reti: 6 gol dei 12 totali!

Il Bologna di Roberto Donadoni ha un serio problema per quel che riguarda la gestione finale delle partite di Serie A. Anche la scorsa domenica, in casa della Lazio allo Stadio Olimpico di Roma, il Bologna ha gettato al vento tre punti in trasferta subendo gol al 96′ su un rigore assai generoso concesso da Di Bello in favore dei padroni di casa. Il problema di concentrazione della formazione felsinea, analizzato dal Corriere dello Sport odierno, è realtà: nell’ultimo quarto d’ora di ogni partita il Bologna ha fin qui subito il 50% del computo totale dei gol subiti.

CIRO E’ SOLO L’ULTIMO DI UNA LUNGA SERIE – Il gol nel recupero contro la Lazio, siglato da Ciro Immobile su calcio di rigore, è solo l’ultimo episodio di un trend negativo da parte della formazione di Donadoni che ha gettato alle ortiche diversi punti. E’ accaduto contro il Torino (doppietta di Belotti al minuto 80 e 88), contro il Cagliari in casa (gol di Bruno Alves per il definitivo 2-1), al San Paolo di Napoli (rete di Milik), al Ferraris contro il Genoa (gol-vittoria del Cholito, Giovanni Simeone). E, infine, contro la Lazio: sei gol subiti nell’ultimo quarto d’ora, un solo gol realizzato all’attivo. Il computo totale è impietoso: su 12 gol subiti in otto giornate di campionato, ben 6 sono state subite nell’ultimo quarto d’ora di gioco.

Condividi