Bologna, infortunio Sadiq: sarà operato. Ecco quando tornerà

158
da di francesco
© foto www.imagephotoagency.it

Bologna, infortunio Umar Sadiq: contusione alla tibia per l’attaccante, che rimarrà fermo ai box almeno per una decina di giorni. Difficile comunque che sia in campo col Palermo, ora è emergenza attacco…

AGGIORNAMENTO 25 NOVEMBRE – Arrivano cattive notizie da Bologna, il calciatore di proprietà della Roma dovrà essere sottoposto a intervento chirurgico, come si legge sul comunicato della società: «In seguito alla visita di controllo effettuata da Umar Sadiq a Roma nelle giornate di mercoledì 23 e giovedì 24 novembre, di comune accordo con lo staff medico dell’A.S. Roma, titolare dei diritti alle prestazioni sportive dell’attaccante, si è stabilito di sottoporre il giocatore a intervento chirurgico alla caviglia sinistra. Gli esami ai quali era stato sottoposto Sadiq dopo il suo arrivo a Bologna avevano evidenziato un piccolo distacco del malleolo mediale, causato da un trauma contusivo-distorsivo subìto nel corso dell’ultimo allenamento effettuato a Trigoria. La tipologia dell’infortunio consigliava di percorrere la via conservativa e di sottoporre il giocatore a un percorso terapeutico. Purtroppo però l’evoluzione sfavorevole della situazione clinica e la persistente sintomatologia dolorosa hanno reso opportuna, dopo un consulto congiunto tra lo staff medico del Bologna e quello della Roma, la visita di controllo che si è svolta in settimana e che ha evidenziato la necessità dell’intervento. Di conseguenza il giocatore nei primi giorni della prossima settimana sarà sottoposto ad operazione chirurgica per l’asportazione del frammento osseo con prognosi di circa 30 giorni».

AGGIORNAMENTO 18 NOVEMBRE – Umar Sadiq rientra a disposizione di Roberto Donadoni. L’attaccante nigeriano classe ’97, in prestito al Bologna dalla Roma, è rimasto fermo alcune settimane per una lieve distorsione al ginocchio destro. Questa mattina, come riporta il sito web ufficiale del Bologna, Sadiq è tornato a lavorare insieme al resto del gruppo.

AGGIORNAMENTO 9 NOVEMBRE: SADIQ SALTA IL PALERMO – Confermato l’infortunio alla tibia per Umar Sadiq, il cui inizio di stagione al Bologna è stato in pratica maledetto dai tanti problemi fisici. Per il momento, nonostante in teoria il giocatore potrebbe recuperare durante la sosta internazionale di due settimane, è difficile che sia in campo contro il Palermo alla ripresa anche solo per un fatto precauzionale. Per i rossoblu una vera e propria emergenza, tenendo conto che Simone Verdi è out fino a nuovo anno e Mattia Destro non è al massimo della forma perché reduce pure lui da un problema. Che soluzioni?

Il Bologna perde, durante la sosta, Umar Sadiq. Il giovane attaccante nigeriano, in campo domenica contro la Roma (squadra proprietaria del cartellino), è rimasto vittima di una contusione alla tibia. Il classe ’97, che partiva per la prima volta titolare in stagione coi rossoblù, dovrà star fermo tra i sette e i dieci giorni. Per lui, fin qui, cinque presenze e un assist con la squadra di Donadoni.                                                                                     IL COMUNICATO – Si legge sul sito del Bologna: «Gli esami a cui è stato sottoposto Umar Sadiq in seguito alla contusione alla tibia destra subita nel corso della partita di domenica sera a Roma hanno evidenziato una lieve distorsione al ginocchio destro. Il giocatore seguirà un programma di terapie specifiche per 7-10 giorni».

Condividi