Bologna-Juventus Streaming gratis e diretta tv: come vederla

higuain juventus
© foto MP

Bologna-Juventus Streaming gratis e diretta tv: ecco come vedere la partita della 38ª giornata di Serie A TIM 2016/2017 su Sky Sport e Mediaset Premium

Oggi, sabato 27 maggio 2017, alle ore 18 si gioca Bologna-Juventus, partita valida per l’ultima giornata di Serie A TIM, stagione 2016/2017: qui di seguito ecco alcune utili informazioni su come seguire la partita sia in diretta tv che in streaming gratis su pc, smartphone e tablet. Per la 38ª giornata di campionato i bianconeri, laureatisi domenica scorsa campioni d’Italia per la sesta volta consecutiva, fanno visita ai felsinei, già salvi da tempo ed in una comoda posizione di classifica, allo Stadio Renato Dall’Ara: la partita fungerà da anticipo pomeridiano visto l’impegno della Juve, sabato prossimo, per la finale di Champions League a Cardiff contro il Real Madrid. Possibili grosse modifiche in campo per la squadra di Massimiliano Allegri che, almeno in teoria, dovrebbe ricorrere al turn-over per preservare le forze in vista della partita dell’anno della prossima settimana, possibile però che il tecnico bianconero schieri qualcuna delle sue punte di diamante per preservare il ritmo partita. Nessuna novità sostanziale invece, almeno secondo i pronostici, nella formazione di Roberto Donadoni: i rossoblu attendono solo di terminare il campionato regalando magari al proprio pubblico di casa un colpo di coda che faccia dimenticare una stagione anonima.

Bologna-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: dove vederla in Streaming con Sky Go e Premium Play

Come anticipato, la gara è in programma a partire dalle ore 18 e sarà trasmessa sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 (anche in HD). Bologna-Juventus in streaming sarà trasmessa però anche sulle frequenze del digitale terrestre di Mediaset Premium, per la precisione su canale Premium Sport. La gara sarà visibile anche per pc, smartphone e tablet tramite le app dedicate ai rispettivi abbonati Sky Go e Premium Play, utilizzabili su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile. Grazie a Now TV (piattaforma lanciata da Sky, ma che prevede pacchetti di abbonamenti a modalità e tempistiche differenti) la partita sarà visibile anche per console come Play Station ed Xbox. Bologna-Juve sarà ascoltabile anche sulle frequenze radiofoniche di Radio 1 (anche tramite app) e dal sito di Radio Rai. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui invece potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio Rojadirecta: Rojadirecta.

Bologna-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le probabili formazioni

Come anticipato, nessuna grossa novità in casa bolognese in vista della partita, specie considerando le indisponibilità di Federico Di Francesco, Domenico Maietta e del giovanissimo Juan Manuel Valencia. La Juve dovrà invece fare a meno di Dani Alves, squalificato, mentre è sempre fuori Marko Pjaca alle prese da un po’ di mesi con un serio infortunio al ginocchio. Dopo le informazioni su Bologna-Juventus in streaming, qui di seguito le probabili formazioni:
BOLOGNA (4-2-3-1) – Mirante; Torosidis, Gastaldello, Helander, Mbaye; Donsah, Taider; Rizzo, Verdi, Krejci; Destro. In panchina: Da Costa, Sarr, Masina, Krafth, Oikonomou, Nagy, Viviani, Okwonkwo, Pulgar, Sadiq, Petkovic. Allenatore: Donadoni
JUVENTUS (4-2-3-1) – Audero; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia, Asamoah; Khedira, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. In panchina: Buffon, Neto, Barzagli, Chiellini, Rugani, Mattiello, Alex Sandro, Sturaro, Rincon, Lemina, Kean. Allenatore: Allegri
Segui il live della partita su Calcionews24 con tutte le indicazioni per vedere Bologna-Juventus in streaming ed in diretta tv.

Bologna-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: parla Allegri

Mister Massimiliano Allegri, nella consueta press conference pre match, ha presentato la trasferta sul campo del Bologna: «Tra i pali ci sarà Audero, riposerà Chiellini, sta bene e dubbi sulla sua presenza a Cardiff non ce ne sono, ma è anche diffidato e con un giallo sarebbe poi costretto a saltare la Supercoppa». Sarà anche l’ultima domenica di Francesco Totti da calciatore della Roma: «Totti va ringraziato, è un pezzo di storia della Roma. Gli faccio un grande in bocca al lupo». Poi focus puntato sulla questione rinnovi: «Sui rinnovi di Mandzukic come di Dybala sono contento, quando si parla di campioni come loro bisogna tenerli e basta, non c’è bisogno del parere dell’allenatore». E sul suo: «Io voglio rimanere però bisogna parlare, bisogna incontrarsi. L’esito della finale di Cardiff non condizionerà la mia decisione, io ho già preso la mia decisione e quando la società deciderà di chiamarmi la dirò anche a loro: io voglio rimanere ma bisogna incontrarsi. Dove mi vedo tra 5 anni? Ho un’idea abbastanza chiara ma non lo dico ora perché altrimenti vien fuori un pandemonio, ho un’idea chiara».

Bologna-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: i convocati bianconeri

Mister Massimiliano Allegri dovrà fare a meno soltanto dello squalificato Dani Alves e dell’infortunato Marko Pjaca in vista della trasferta in terra bolognese per quella che, di fatto, rappresenta la prova generale prima della grande notte di Cardiff. 22 i calciatori convocati, come si legge sul sito ufficiale del club juventino: Gianluigi Buffon, Norberto Neto, Emil Audero, Mehdi Benatia, Alex Sandro, Federico Mattiello, Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci, Daniele Rugani, Stephan Lichtsteiner, Miralem Pjanic, Sami Khedira, Claudio Marchisio, Mario Lemina, Kwadwo Asamoah, Stefano Sturaro, Tomas Rincon, Juan Cuadrado, Gonzalo Higuain, Mario Mandzukic, Paulo Dybala, Moise Kean. Chissà, magari, a gara in corso, troverà spazio anche il giovanissimo Moise Kean per far rifiatare i bomber titolari in vista della finale di Champions League contro il Real Madrid dell’ex Zinedine Zidane.

Bologna-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le parole di Donadoni

Ultimo impegno stagionale per il Bologna di Roberto Donadoni, che ospita la Juventus in uno dei due anticipi del 38° turno di Serie A. Rossoblù al quindicesimo posto in classifica con 41 punti, 47 in meno dei bianconeri Campioni d’Italia. L’allenatore della squadra felsinea, prendendo parola in conferenza stampa, ha dichiarato: «Nonostante l’iter del campionato ormai finito, vogliamo interpretare bene questa gara, ultima stagionale davanti alla nostra gente e contro una grande squadra. Loro fra una settimana giocheranno la finale di Champions, vorrei rubare la maglia della Juve per scendere in campo io, sono queste le ambizioni che ognuno di noi deve avere. Giocare contro i bianconeri deve essere un grande stimolo per tutti noi. Io voglio dare soddisfazioni al Bologna e ai suoi tifosi, sono il primo tifoso di questa squadra. Quest’anno non si può cambiare, ma pensiamo al futuro, l’affetto dei tifosi ultimamente è stato impagabile e sento grande responsabilità per ripagarlo».

Bologna-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le formazioni ufficiali

Sono state diramate le formazioni ufficiali della sfida tra Bologna e Juventus, in programma tra un’ora allo stadio ‘Renato Dall’Ara’ del capoluogo emiliano. Un paio di novità rispetto a quanto annunciato nell’undici bianconero: a comporre la linea difensiva davanti al portiere esordiente Audero, Barzagli parte titolare al posto di Bonucci insieme a Lichtsteiner, Benatia e Asamoah; a centrocampo confermato l’impiego di Khedira e Marchisio. Sulla trequarti c’è Sturaro (al posto di Mandzukic) con Dybala e Cuadrado a supportare Higuain. I rossoblù di casa si schierano col classico 4-3-3: in difesa, Krafth dal 1′ al posto di Helander; novità anche a centrocampo col terzetto iniziale composto da Viviani, Pulgar e Taider. In avanti, Okwonkwo e Krejci ai lati di Destro.

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Torosidis, Gastaldello, Krafth, Mbaye; Viviani, Pulgar, Taïder; Okwonkwo, Destro, Krejci.

JUVENTUS (4-2-3-1): Audero; Lichtsteiner, Benatia, Barzagli, Asamoah; Khedira, Marchisio; Sturaro, Dybala, Cuadrado; Higuaín.

Bologna-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: i precedenti

Sono 69 le sfide disputate a Bologna tra i rossoblù e la Juventus: il bilancio è a favore della squadra bianconera che in terra felsinea conta 28 vittorie, 23 pareggi e 18 sconfitte. L’ultima sfida tra le due compagini al Dall’Ara risale alla stagione scorsa, nel febbraio 2016, quando si verificò un pareggio a reti bianche. Ultimo incontro in generale, invece, allo ‘Juventus Stadium’ nella stagione in corso: l’8 gennaio, i bianconeri superarono i rossoblù per 3-0 grazie alle reti di Higuain (doppietta) e Dybala su rigore. Si deve tornare invece al novembre 1998 per l’ultima vittoria rossoblù in casa contro la Juventus: allora fu 3-0 deciso tutto nel primo tempo dalle reti di Paramatti, Signori e Fontolan. Da ricordare anche l’ultima vittoria del Bologna sulla Juve, maturata in trasferta nel febbraio 2011, quando i felsinei sbancarono Torino per 2-0 grazie alla doppietta segnata da Marco Di Vaio nel secondo tempo.

Bologna-Juventus Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le dichiarazioni pre-partita

Juan Cuadrado, all’indomani del suo compleanno, vuole festeggiarlo, comunque, al meglio al Dall’Ara. Queste le dichiarazioni del colombiano a Sky Sport: «Sicuramente una vittoria oggi sarebbe un bel regalo per il mio compleanno. Cercheremo di dare tutto, sappiamo che ci serve vincere. Questa è la Juventus: cercare di vincere ogni partita. Mentalmente siamo tranquilli perché, poi, al di là della partita che verrà, sappiamo quello che ci giochiamo. Adesso, però, pensiamo al Bologna, a vincere questa partita: così saremo più tranquilli nel preparare la finale di Champions League contro il Real Madrid». Cui ha risposto Da Costa, portiere del Bologna, ai microfoni di Jtv: «Sarà emozionante giocare contro calciatori che hanno dimostrato di essere i migliori, in Italia come in Europa. E’ un’occasione per misurarsi contro campioni del genere. Sarà un match complicato ma cercheremo di dare il massimo».

Condividi