Bologna ko, Donadoni infuriato si frattura una mano

121
donadoni mano
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Donadoni e la gestione della calma: il Bologna viene sommerso di gol a Torino e lui dalla rabbia tira un pugno al muro. E si frattura la mano destra!

Capita anche a persone pacate come Roberto Donadoni di perdere la pazienza, in special modo dopo una brutta prestazione come quella del Bologna contro il Torino. Il tecnico dei felsinei si è infuriato dopo la partita dello Stadio Olimpico e negli spogliatoi ha sfogato la sua rabbia colpendo il muro con un pugno. Risultato? Frattura della mano destra e ampia fasciatura per il tecnico.

BOLOGNA KO, TECNICO IMBUFALITO – Dopo l’intervento al menisco, per il mister del Bologna è periodo di operazioni. Donadoni infatti si è sottoposto a una piccola operazione alla mano destra e, al rientro agli allenamenti, ha presentato una vistosa fasciatura. Lo riporta Il Corriere dello Sport, sottolineando che non è niente di grave per il tecnico degli emiliani, uno che però ci ha abituato a una pacatezza fuori dal comune.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
Pucciarelli martuscielloCarli: «Empoli puoi salvarti. Saponara…»
Prossimo articolo
fernandez procuraFernandez al Milan, Cagliari imbufalito: decide la procura?