Bonucci: «Il futuro non può che essere roseo»

78
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha parlato a “La Domenica Sportiva”, del momento dei bianconeri e di molto altro ancora

Leonardo Bonucci, ospite de “La Domenica Sportiva” ha detto la sua sul momento della Juventus dopo la vittoria sul Chievo Verona per 1-2 arrivata grazie ai gol di Mandzukic e Pjanic. Queste le parole del difensore bianconero: «La squadra c’è e il futuro non può che essere roseo. La Juventus deve lottare per vincere ogni partita e dobbiamo riuscirci perché noi vogliamo vincere. Dybala? La sua assenza è sicuramente importante per l’economia del gioco e per il talento del giocatore stesso e speriamo di averlo presto a disposizione. Lui non è importante solo in campo ma anche all’interno dello spogliatoio perché è un elemento che fa gruppo».
LE DICHIARAZIONI – Prosegue Bonucci: «Lui e Higuain hanno dimostrato grande umiltà e si sono messi a disposizione della squadra e questo è molto importante per noi. Un reparto da ritoccare? Il centrocampo: è l’unico reparto dove ci sarebbe bisogno di supportare la struttura del gruppo, e non dell’undici, soprattutto in Europa. Abbiamo avuto tanti infortuni e abbiamo tanti ragazzi che ancora non sono al massimo della condizione, penso ai vari Asamoah, Lemina e Sturaro o allo stesso Marchisio che è rientrato da poco».

Condividi