Bonucci: «Man City? Guardiola mi ha destabilizzato»

144
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha parlato del corteggiamento estivo del Manchester City di Pep Guardiola e del rinnovo del contratto

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, è stato corteggiato dal Manchester City di Pep Guardiola in estate. I Citizens avrebbero offerto qualcosa come 60 milioni di euro ma la società juventina e lo stesso giocatore hanno deciso di respingere l’assalto inglese. Guardiola non ha mai nascosto il suo apprezzamento per Leo tanto che in conferenza stampa, dopo Juve – Bayern, elogiò pubblicamente il difensore («E’ il mio preferito»).

IL PASSATO E IL RINNOVO – Bonucci ha parlato a “La Gazzetta dello Sport” del mancato trasferimento al Manchester City ammettendo di aver pensato alla proposta dei Citizens: «All’inizio qualche pensiero c’è stato, l’insistenza di Guardiola mi ha un po’ destabilizzato, ma ho detto di no pensando con il cuore. Sono rimasto per puntare a grandi traguardi. Non ho sentito Pep, c’è stato uno scambio di idee con il mio agente. Certo che ha influito la campagna acquisti e la voglia di Champions della Juventus nella mia scelta!Sono arrivato quando c’erano le ceneri, siamo cresciuti insieme, ora vogliamo chiudere questo percorso in una sola maniera. Rinnovo? Hanno dimostrato la stima nei miei confronti, ne stiamo parlando».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
infortunio widmerInfortunio Widmer: si teme uno stop lungo
Prossimo articolo
Chievo BalotelliNizza, Balotelli dalle stelle alle stalle