Brescia, Caracciolo: «Io come Totti? L’anno scorso avrei detto di no…»

29
brescia
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Caracciolo, capitano del Brescia, si è concesso in un’intervista in occasione del traguardo raggiunto lo scorso weekend: 150 goal in carriera

Andrea Caracciolo, attaccante e capitano del Brescia, nello scorso weekend ha messo a segno il goal numero 150 in carriera. L’Airone, in occasione di questo traguardo, si è concesso a Il Giornale di Brescia, parlando della sua avventura nel mondo del calcio: «Il momento più emozionante? Il rigore nella finale playoff con il Torino lo ricordo come se fosse ieri. Mi tremavano le gambe. Il mio partner ideale? Possanzini». 

CARACCIOLO CONTINUA«La mia condizione attuale? Ho risolto i problemi al ginocchio e si vede. Ogni partita miglioro. Io come Totti ? Lo scorso anno avrei detto che si trattava di un qualcosa d’impossibile. Quest’anno, invece, sto bene. Il calcio è la mia vita: finché c’è la possibilità di scendere in campo, mi godo il momento. E mi godo questa squadra»

 

Condividi