Cagliari, infortunio Diego Farias: «Voglio giocare»

331
diego farias cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari, infortunio Diego Farias. Dopo mesi di problemi e solo 16 minuti disputati questa stagione, l’attaccante brasiliano è pronto a tornare in campo contro il Chievo dopo la sosta: «È stata dura uscirne»

AGGIORNAMENTO: «VOGLIO GIOCARE» – Dopo l’infortunio, Diego Farias torna finalmente a disposizione per la gara con il Chievo Verona, sua ex squadra. L’attaccante ha parlato alle pagine dell’Unione Sarda: «Sono un calciatore, non torno in forma facendo giri di campo. Voglio giocare. Posso occupare qualsiasi posizione voglia il mister. Voglio segnare ed aiutare il Cagliari». Il brasiliano, dunque, non vede l’ora di aiutare i proprio compagni. Massimo Rastelli ha un’arma in più su cui contare.

Fine dell’incubo per Diego Farias: l’attaccante del Cagliari è pronto a tornare in campo dopo la sosta internazionale per la partita col Chievo, guarda caso la sua ex squadra… Il giocatore brasiliano, di fatto, è fermo dal 31 luglio, quando riportò un problema al soleo della gamba sinistra: la prognosi per il recupero fu di circa tre mesi ma, complice anche un problema la piede, da allora per Farias sono arrivati altri problemi e, manco a dirlo, altre ricadute. L’ultima contro il Bologna, l’unica partita sin qui disputata da inizio stagione (appena sedici minuti): un incubo che, come detto, sta per finire, perché il giocatore è tornato in gruppo negli ultimi giorni, ha corso come ai vecchi tempi e pare essersi ristabilito. CAGLIARI, INFORTUNIO FARIAS: «ORA FATEMI GIOCARE» – A farlo presente anche lo stesso giocatore, che ieri è detto: «È stata dura, ma per fortuna ne sono venuto fuori, adesso ho solo tantissima voglia di giocare – le parole di Farias – . Ho avuto tante ricadute, sono andato fuori per curarmi, ma adesso sono tornato. Voglio giocare perché voglio aiutare la squadra, ma per me non è stato per niente facile». Contro il Chievo possibile una chance.

Condividi