Cagliari, Rafael: «Pronto quando mi chiama Rastelli»

35
pisacane
© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari batte Atalanta 3-0: ecco le dichiarazioni nel post-gara dell’estremo difensore rossoblu Rafael

Super vittoria per il Cagliari di Massimo Rastelli contro l’Atalanta di Gasperini nel match valido per la 4^ giornata di Serie A: i rossoblu si sono imposti 3-0, grazie alla doppietta di Borriello ed al timbro di Sau. Nel post-gara, in zona mista, l’estremo difensore Rafael ha commentato il successo: «Abbiamo iniziato la settimana lavorando con grinta perché sapevamo di aver raccolto un solo punto in tre partite e volevamo fortemente invertire la rotta. Abbiamo attaccato l’Atalanta da subito, il gol iniziale ci ha poi agevolato nella gestione. Abbiamo avuto lo spirito giusto».

CONTINUA RAFAEL – Riporta Cagliarinews24.com: «Il rigore? In settimana con lo staff studiamo tanto i rigoristi avversari, nei giorni scorsi avevamo preparato come reagire a tiri di Kessié e Paloschi. Ha calciato il secondo, dunque ho preferito non buttarmi perché sapevo che lui spesso tira forte e centrale. E’ andata proprio così e sono riuscito a respingere il suo tiro. La contestazione a Storari? Non entro in merito, io penso a giocare. Sono pronto quando il mister chiama, nient’altro: già da quando parlai col presidente so quale sia il mio ruolo in rosa, ossia farmi trovare pronto e in settimana partecipare col massimo impegno per affinare l’allenamento anche dei titolari».

Massimo Balsamo
Giornalista fieramente del Nord. Il pareggio non esiste.
Condividi
Articolo precedente
chievo veronaChievo, Pellissier: «Ce la giochiamo con tutti»
Prossimo articolo
tEVEZSerie B: Cesena bloccato dalla Salernitana