Bologna: chi è Okwonkwo, il nuovo “acquisto” rossoblu

242
bologna logo
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Bologna: chi è Orij Okwonkwo, il giovane attaccante nigeriano che ha esordito in Serie A contro il Bologna e proveniente dalla Primavera. Il suo cartellino è dell’Abuja FC, così ha colpito tutti…

Un po’ per necessità, un po’ per sfida, Roberto Donadoni lo ha fatto esordire quando mancava un minuto alla fine della partita col Palermo: Orij Okwonkwo ha esordito così in Serie A ad appena 18 anni. L’attaccante nigeriano, prodotto della Primavera del Bologna, è uno dei migliori prospetti del vivaio rossoblu ed ha favorevolmente impressionato lo stesso Donadoni, che infatti alla prima occasione, seppur per poco tempo, gli ha concesso l’opportunità del grande salto. Attaccante classe 1998, nigeriano, campione del mondo con la sua nazionale under 17, Okwonkwo attualmente vive nel convitto Camplus Bononia a San Vitale, poco lontano da Bologna: studia l’italiano perché non lo mastica ancora bene, ma in campo parla una lingua che subito ha messo d’accordo tutti. Le sue accelerazioni hanno colpito gli osservatori rossoblu: come tanti altri illustri giocatori nigeriani, infatti, Orij ha colpito tutti per la velocità e l’agilità, una caratteristiche che fa davvero impazzire le difese. CALCIOMERCATO BOLOGNA: OKWONKWO È… IN PRESTITO – Arrivato in estate dai nigeriani del Abuja FC, Okwonkwo ha subito colto l’occasione al volo per mettersi in mostra: con la Primavera del Bologna ha cominciato a segnare a raffica. Orij è una scommesse dal direttore sportivo Riccardo Bigon che, come racconta il Corriere dello Sport, per prenderlo ha battuto la concorrenza di tante altre squadre interessate: l’attaccante è in prestito con diritto di riscatto e, a questo punto, non ci sono dubbi che i rossoblu eserciteranno la clausola per avere il suo intero cartellino. Nel mentre Okwonkwo ha già battuto un record: è il più giovane esordiente del Bologna degli ultimi quindici anni. Veloce in campo, veloce pure fuori.

Condividi