Donnarumma, Psg pronto a tutto ma va verso il Real Madrid

© foto www.imagephotoagency.it

Gli ultimissimi sviluppi in esclusiva sul caso Donnarumma

L’addio al Milan fa clamorosamente già parte del passato: sono ore decisive per stabilire il futuro di Gianluigi Donnarumma, che oggi – tramite il suo procuratore Mino Raiola – ha comunicato alla società rossonera, nella persona dell’amministratore delegato Marco Fassone, di non voler prolungare il rapporto contrattuale con il Milan, in scadenza giugno 2018. Sul portiere è forte il pressing del Paris Saint Germain: secondo quanto appena raccolto dalla redazione di Calcionews24, il club francese è disposto a tutto pur di garantirsi le prestazioni del giovanissimo portiere azzurro, al punto da spingersi fino ad un’offerta di 7.5 milioni di euro annui e con ampia durata contrattuale. Sempre secondo le indiscrezioni ottenute, Gigio Donnarumma preferirebbe la destinazione Real Madrid ed avrebbe dato mandato al suo entourage di trovare l’accordo con il club spagnolo. Che poi andrebbe a bussare alla porta del Milan per trovare un’intesa immediata, finalizzata a non attendere un’intera stagione e dunque la scadenza del contratto per procedere all’innesto a parametro zero, riconoscendo al club rossonero un adeguato importo economico. Donnarumma verso il Real Madrid, il Psg può provare l’ultimo rilancio per prendersi la tanto agognata pole position, ma la strada è assolutamente in salita: il portiere ha compiuto la sua scelta e vuole il club campione d’Europa e del mondo.

Condividi