Calciomercato, quanti intrecci tra Torino e Sassuolo

defrel
© foto www.imagephotoagency.it

Si riscalda l’asse di calciomercato tra Torino e Sassuolo: tanti nomi in ballo, da Defrel e Falcinelli e Parigini e Benassi

L’asse Torino-Sassuolo potrebbe essere una delle più calde dell’estate del calciomercato. Come riporta Tuttosport, sono tanti i giocatori di una squadra che piacciono all’altra e viceversa. Da una parte i granata sono interessati a Ragusa, Defrel Ferrari e Falcinelli (questi ultimi due reduci dal prestito al Crotone). I neroverdi invece hanno messo gli occhi su Parigini (in prestito al Bari nell’ultima stagione) e Benassi.

GLI AFFARI – Prima di parlare di calciomercato, però, c’è da capire chi sarà il nuovo allenatore del Sassuolo, dal momento che Eusebio Di Francesco è pronto a tornare alla Roma. Se sarà Davide Nicola, infatti, giocatori come Gian Marco Ferrari, già avuto a Crotone, difficilmente partiranno. Più facile per il Toro la pista che porta a Diego Falcinelli, anche se c’è da combattere la concorrenza di Sampdoria e Udinese in Italia e dell’Everton all’estero, che avrebbe già messo sul piatto 15 milioni di euro. Con il potenziale arrivo di Nicola, però, anche Falcinelli potrebbe essere confermato e allora a partire potrebbe essere Gregoire Defrel, uno che piace molto al tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic. Sul piatto la società granata metterebbe Vittorio Parigini. Complicata la pista neroverde che porta a Marco Benassi, il quale partirebbe solo per un club dal profilo internazionale.

Condividi