Keita – Lazio: pronte scuse e rinnovo, ma è tutto di facciata

266
thiago silva
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, Keita pronto a chiedere scusa: per lui si discute il rinnovo. Il senegalese vuole giocare e potrebbe essere ceduto con clausola

Keita Balde prova a riavvicinarsi alla Lazio, ma potrebbe farlo solo per convenienza. L’attaccante senegalese, di fatto sul mercato per tutta l’estate e in rotta con la società, tornerà oggi dal ritiro della propria nazionale a Formello e si allenerà a parte, in attesa di conoscere il suo futuro nell’immediato. Per lui potrebbe arrivare un rinnovo di facciata: Keita vorrebbe chiedere scusa alla società e all’allenatore Simone Inzaghi per essere reintegrato a tutti gli effetti in rosa e poter giocare almeno fino a gennaio. L’obiettivo del giocatore è quello di mettersi in mostra per poi partire, riporta stamane Il Messaggero, ecco perché per lui, mai come in questo momento, sarà fondamentale essere in campo ed avere vetrina.

MERCATO LAZIO: KEITA RINNOVA, POI PARTE? – Anche per la Lazio questa potrebbe essere la mossa migliore per monetizzare al meglio dal giocatore. Sono aperte le grandi manovre per il rinnovo: Keita attualmente guadagna 700mila euro a stagione, ma potrebbe raddoppiare. Per lui pronto un rinnovo quinquennale addirittura da 1,2 o 1,3 milioni di euro netti più 200mila di bonus. Nel suo contratto verrà inserita anche una clausola rescissoria: Claudio Lotito la vorrebbe da 30 milioni di euro, Keita un po’ più bassa, da 25, per poter essere ceduto a gennaio. Nel mentre il senegalese, a suon di prestazioni, conta di poter tornare ad avere quel valore e poter partire: l’esito più scontato.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
d'ottavioMilan: aspettando 85 milioni, risale Bigon
Prossimo articolo
belotti attacco torinoBelotti out: Torino, chi gioca davanti?