Morrison a un passo da Aston e Newcastle, poi è saltato tutto

218
lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio: Morrison prima di mezzanotte a un passo da Aston Villa e, soprattutto, Newcastle, ma niente da fare. Ancora tanti nodi irrisolti in uscita per i biancocelesti

Dopo un mercato passato sempre vicino alla cessione, alla fine Ravel Morrison è rimasto alla Lazio e già questa di per sé è una notizia. Ieri, quasi in nottata, il centrocampista inglese era stato avvicinato prima di nuovo dall’Aston Villa, quindi dal Newcastle: entrambe le squadre di Championship erano interessate al giocatore, almeno secondo la stampa britannica, ma alla fine l’accordo non si è trovato, nonostante il mercato anglosassone in entrata chiudesse a mezzanotte, un’ora dopo quello italiano. Morrison era già in Inghilterra, adesso tornerà in Italia, riporta Il Corriere dello Sport, e si capirà meglio il suo futuro da qui a gennaio.

MERCATO LAZIO: GLI ALTRI NODI – Riguardo agli altri nodi in uscita: Alvaro Gonzalez è stato vicinissimo al Malaga, alla fine però è rimasto: ora per lui la soluzione più logica è la risoluzione del contratto. Brayan Perea aveva avuto un’offerta dalla Steaua Bucarest in Romania, alla fine però ha scelto un posto più caldo ed è finito al Lugo, in Spagna. Chris Oikonomidis, un attimo prima della fine del mercato danese, verso mezzanotte, è stato piazzato all’Aarhus. Mamadou Tounkara ha rifiutato di ridursi l’ingaggio ed approdare al Belenenses: la Lazio con lui userà il pugno duro e, o rescinderà, o rimarrà fuori rosa. Joseph Minala ha rifiutato la Serie B, mentre Vinicius è finito in prestito alla Lupa Roma.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
keita lazioOperazione Keita: resta alla Lazio, va valorizzato
Prossimo articolo
calciomercato nizza balotelli liverpool napoliBalotelli al Nizza: i francesi lo hanno pagato zero euro