Gasperini: «Lewandowski – Genoa, è tutto vero»

105
lewandowski bayern monaco
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato: Lewandowski – Genoa, una storia che riaffiora dal passato. Quando l’attuale bomber del Bayern Monaco era vicino ai rossoblu: il retroscena raccontato dall’ex rossoblu Gian Piero Gasperini

La storia di mercato non è assolutamente inventata, anzi se ne era già parlato un po’ di tempo fa: Robert Lewandowski al Genoa. Tutto vero: ci fu un momento, qualche anno fa (correva l’anno 2010) in cui l’attaccante polacco, consacratosi prima nel Borussia Dortmund ed ora nel Bayern Monaco, era ad un passo dai rossoblu. A raccontare la storia ieri sera Gian Piero Gasperini, all’epoca tecnico del Genoa ed oggi tecnico dell’Atalanta, ai microfoni di Sky Sport: «Lewandowski al Genoa? Quando andò via Diego Milito arrivarono in prova sia lui che Rodrigo Palacio, poi per poco non rimasero entrambi. Questa è la prova di quanto il presidente rossoblu Enrico Preziosi ne capisca di calcio». Detto proprio da lui, del resto…

CALCIOMERCATO: GENOA – LEWANDOWSKI, BACK IN THE DAYS – La storia riguarda ovviamente un giovanissimo Lewandowki, che ai tempi giocava nel Lech Poznan. È documentato di come il polacco rimase qualche giorno a Pegli per allenarsi insieme ai rossoblu e sostenne perfino le visite mediche per un possibile tesseramento. Pare che alla fine però l’affare non si concluse per una questione di cifre e commissioni: arrivò poco dopo il Borussia Dortmund che pagò il giocatore 5 milioni di euro e la storia da quel punto in poi è ben nota a tutti. Il Genoa comunque riuscì a prendere Palacio che tanto male poi non fece…

Condividi