Milan, addio a Donnarumma: ecco i cinque possibili eredi

donnarumma milan
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Milan, dirigenza al lavoro per trovare l’erede del partente Gianluigi Donnarumma. Chi prenderà il suo posto? Ecco le cinque possibili alternative sul tavolo di Fassone e Mirabelli

E’ arrivata pochi minuti fa, a sorpresa, la decisione di Gianluigi Donnarumma: il portiere non rinnoverà il suo contratto in scadenza 2018 con il Milan. Il suo futuro è tutto da scrivere, tra l’offerta del Real Madrid e l’ipotesi Juventus, ma la dirigenza rossonera dovrà necessariamente correre al riparo sul mercato per consegnare un nuovo numero 1 al tecnico Vincenzo Montella. E chi prenderà il posto del talentuoso classe 1999 di Castellamare di Stabia? Calciomercato Milan: ecco le cinque possibili alternative sul tavolo di Marco Fassone e di Massimiliano Mirabelli:

  1. Norberto Neto: tra i favoriti per il dopo Donnarumma c’è il brasiliano della Juventus, pupillo di Vincenzo Montella con cui ha condiviso l’esperienza alla Fiorentina. L’estremo difensore di Araxa è vicino all’addio ai bianconeri a causa dello scarso minutaggio riservatogli da Massimiliano Allegri e negli ultimi giorni si è parlato di un suo possibile arrivo al Milan. Una pista anche low cost per il Diavolo, con il classe 1989 che potrebbe essere acquistato per una cifra inferiore ai 10 milioni di euro.
  2. Bernd Leno: anche l’estremo difensore del Bayer Leverkusen è già stato accostato al Milan (Mirabelli è un suo grande estimatore) nelle ultime settimane ma, rispetto a Neto, il prezzo sale. Il tedesco è ritenuto l’erede di Manuel Neuer ed è pronto a fare il salto di qualità, ma bisognerà convincere le ‘Aspirine’: la dirigenza non vuole privarsi di uno dei suoi calciatori più rappresentativi, ma di fronte ad un’offerta importante (25-30 milioni di euro) potrebbe dare il nulla osta. Ultimo, ma importante, dettaglio: c’è da battere la concorrenza del Napoli.
  3. Diego Alves: è tornato di moda nelle ultime settimane il nome del portiere del Valencia, già vicino al Milan nell’estate 2016. In scadenza 2018 (come Donnarumma) con il club spagnolo, Diego Alves ha già manifestato la sua volontà di cambiare aria: il brasiliano, che ha passaporto italiano, è bravo con i piedi ed ha esperienza internazionale.
  4. Keylor Navas: già accostato in passato al Milan, il costaricano potrebbe rientrare in un eventuale scambio con il Real Madrid (in pole per Donnarumma). Dopo tre anni da protagonista con le Merengues, l’ex Levante è stato più volte criticato nel corso dell’ultima stagione per prestazioni non all’altezza e non sarebbe disposto a trascorrere una stagione da comprimario.
  5. Alessandro Plizzari: operazione Donnarumma 2.0. Classe 2000, Plizzari è cresciuto nel settore giovanile del Milan ed è stato indicato a più riprese come erede di ‘Gigio’: grande personalità e margini di crescita enormi. Protagonista nella finale 3°-4° con l’Under 20 di Evani nel Mondiale di categoria, il gioiello di Crema è finito nel mirino di alcuni club di Serie A e Serie B, che lo hanno chiesto in prestito, ma la dirigenza rossonera potrebbe anche restare: affiancato da un secondo d’esperienza, potrebbe essere lanciato da subito titolare da Montella.
Condividi