Galliani: «Witsel voleva il Milan. Ibra? Resta al PSG»

184
galliani
© foto www.imagephotoagency.it

Galliani non vede colpi in arrivo e blocca Mexes

Il Milan è in campo contro l’Empoli, per l’esordio in campionato a San Siro dopo la sconfitta rimediata a Firenze, e l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani, ai microfoni di Premium Sport, si è soffermato sulle questioni d’attualità in chiave mercato sottolineando quanto sia complesso a questo punto mettere a segno i colpi sperati. Queste le parole di Galliani nel pre-partita dell’anticipo contro gli uomini di Giampaolo: «Ibrahimovic? Resta al Paris Saint Germain, non arriverà al Milan. Mexes alla Fiorentina? No, rimane al Milan al 100%».

NESSUNO SI ILLUDA – Non mancano parole sulla volontà di arrivare ad Axel Witsel dello Zenit, nome accostato anche alla Juventus: «Witsel? C’è stata una trattativa ma è difficile e non voglio creare illusioni, il giocatore voleva venire qui. Il mercato non si può prevedere ma secondo me resteremo così» ha concluso l’amministratore delegato rossonero, duramente contestato oggi da parte del tifo milanista dopo un mercato, a dire di alcuni, non particolarmente riuscito.

Condividi